Seleziona una pagina

Condizioni di Noleggio

Modulo Condizioni di Noleggio

Scarica il Modulo PDF

CONDIZIONI GENERALI DI LOCAZIONE

1. REQUISITI DEI CONDUCENTI ED OBBLIGHI A CARICO DEL CLIENTE RELATIVI ALL’USO DEL MEZZO

1.1 L’automezzo non deve essere condotto da persona in condizioni fisiche non idonee o non conformi a quanto previsto dalle norme di circolazione del Paese nel quale viene utilizzato il mezzo. Inoltre l’automezzo non potrà essere guidato da persone diverse da quelle indicate nella lettera di noleggio o che pur dichiarate, siano già incorse in rifiuti o annullamenti dalla polizza di assicurazione R.A. relativamente ad un proprio automezzo. Comunque l’automezzo non può essere guidato da persone che abbiano conseguito la patente da meno di un anno.

1.2 Il cliente dichiara di conoscere le norme riguardanti l’assicurazione degli autoveicoli in Italia, le norme del codice della strada e tutte le norme vigenti nel paese di utilizzazione del veicolo. Si impegna, pertanto, ad usare lo stesso con la massima diligenza, a circolare solo nei paesi della Comunità Europea ed a non provocare, con i suoi comportamenti, la decadenza delle coperture assicurative stesse. L’uso dell’automezzo noleggiato dovrà essere effettuato in maniera tale da restare, in qualsiasi caso, coperto dall’assicurazione per esso stipulata e non potrà comportare l’utilizzazione dello stesso a fini specifici che non siano il trasferimento e l’abitazione. Per potersi recare in paesi extra comunitari, il cliente dovrà comunicare, alla prenotazione, gli stati nei quali ha intenzione di circolare e richiedere l’autorizzazione scritta a PIANETA CAMPER 2005 che si riserva la facoltà di decidere in merito.

1.3 Il veicolo non potrà essere sub-locato e/o sub noleggiato o dato in comodato a terzi.

1.4 Il veicolo non potrà essere utilizzato e condotto in maniera non conforme a quanto previsto dal suo documento di circolazione. Il cliente dovrà utilizzare il mezzo con diligenza onde tutelare l’incolumità delle persone trasportate e l’integrità delle cose. E’ vietato l’esercizio tramite l’automezzo, di qualsiasi attività commerciale, a qualsiasi titolo, come il trasporto di cose, persone, la vendita di merci, etc. E’ vietato altresì il traino di altri veicoli o rimorchi di qualsiasi genere. Il mezzo non può essere utilizzato in condizioni di sovraccarico e con a bordo un numero di persone superiore a quello previsto. E’ vietato condurre il mezzo a velocità superiori a quelle consentite dalle norme di circolazione del Paese nel quale viene utilizzato e a quelle massime consentite dalla casa costruttrice.

1.5 L’uso dell’automezzo in violazione anche di una sola delle disposizioni contenute nei punti precedenti comporterà l’immediata perdita della cauzione versata a titolo di penale e ad essa si aggiungerà il risarcimento di tutti i danni prodotti alla Ditta Pianeta Camper 2005 ed ai terzi dell’attività abusiva. Qualora l’ammontare dovuto eccedesse l’importo del deposito cauzionale, il cliente sarà tenuto a versare la differenza.

2. CONDIZIONI DI PAGAMENTO

Alla conferma della prenotazione richiesta il cliente dovrà versare una caparra pari al 30% del totale ammontare del noleggio; in mancanza di ciò la prenotazione non può essere confermata. Il saldo da parte del cliente, pena l’annullamento della proposta per sua inadempienza, è dovuto con 30 giorni di anticipo nei periodi di Agosto e alta stagione, e comunque prima dell’inizio del noleggio in tutti gli altri periodi unitamente al deposito cauzionale. Il pagamento di eccedenze chilometriche o di eventuali danni apportati al veicolo avverrà al rientro mediante trattenuta sul deposito cauzionale versato. Alla partenza il cliente verserà a titolo di cauzione l’importo di euro 1.000,00 a mezzo assegno, contanti o carta di credito per la copertura di eccedenze chilometriche e gli eventuali danni arrecati al veicolo dal cliente o da terzi durante il noleggio.

3. RINUNCIE

in caso di rinuncia di un noleggio confermato, non verrà applicata nessuna penalità qualora la rinuncia scritta venga effettuata 31 gg prima della partenza. Se la rinuncia si verifica 15 gg (in alta stagione e Agosto 30 gg) prima del noleggio stesso, l’anticipo versato potrà essere impiegato per un altro periodo di noleggio compatibile con la disponibilità della ditta PIANETA CAMPER 2005. Se la rinuncia avviene dopo il 15° giorno o 30° prima della partenza la penalità ammonta al totale dell’anticipo stesso. Nessun rimborso è dovuto nel caso in cui il cliente, per motivi personali, inizi con ritardo o termini con anticipo il noleggio.

4. DEPOSITO CAUZIONALE

Il deposito cauzionale verrà restituito entro 2-3 giorni dal rientro del mezzo (in bassa e media stagione) ed entro 4 giorni in alta stagione dopo aver verificato le condizioni del veicolo da parte del nostro personale alla presenza del cliente. In caso di incidente il deposito cauzionale sarà trattenuto fino ad accertamento della responsabilità da parte dell’assicurazione. Inoltre in caso di incidente o qualsiasi altro sinistro, verrà detratta dal deposito cauzionale la franchigia applicata dalla compagnia assicuratrice ammontante ad un max di Euro 1.000,00. il cliente dovrà versare a PIANETA CAMPER 2005 l’importo totale della franchigia applicata. Qualora il danno causato dal cliente al mezzo superi l’importo del deposito cauzionale versato, PIANETA CAMPER 2005 tratterrà l’intera somma versata a titolo di deposito cauzionale. Gli eventuali danni causati all’interno del camper sono a carico del noleggiatore.

5. OBBLIGHI A CARICO DEL LOCATORE

Il locatore si impegna a mettere a disposizione del cliente, alla data concordata, il veicolo definito nella lettera di noleggio completo della dotazione e degli accessori pattuiti. In caso di indisponibilità del mezzo per cause di forza maggiore intervenute successivamente alla conferma della proposta di locazione o in caso di vendita del mezzo stesso, la ditta PIANETA CAMPER 2005 potrà proporre al cliente un altro veicolo. Il cliente potrà accettare, a mezzo conferma per iscritto, o rifiutare esigendo in questo caso il rimborso della sola caparra versata odi quanto già versato. Non configura inadempienza della ditta PIANETA CAMPER 2005 un ritardo per cause di forza maggiore o in dipendenza di fatti imputabili allo stesso. In casi di ritardi eccedenti le 48 ore e, sempre in presenza delle cause sopra descritte, il cliente potrà richiedere la risoluzione del contratto con diritto ad ottenere la restituzione di quanto versato e senza pretesa alcuna di risarcimento. Nella ipotesi di recesso da parte di PIANETA CAMPER 2005 non dovuto a cause di forza maggiore, il cliente avrà diritto di ricevere la restituzione della caparra versata con esclusione di qualsiasi pretesa di risarcimento danni.

6. RESPONSABILITA’

La ditta PIANETA CAMPER 2005 non assume nessuna responsabilità per eventuali danni che dovessero subire gli occupanti di un proprio automezzo e le cose di loro proprietà dopo la consegna dell’automezzo al cliente. La Ditta PIANETA CAMPER 2005 non sarà parimenti responsabile di tutte le carenze, guasti od altri vizi non risultanti dal verbale di consegna che il cliente avrà redatto insieme a responsabili della DITTA PIANETA CAMPER 2005 o dei suoi agenti. Parimenti la Ditta PIANETA CAMPER 2005 non è responsabile di disguidi che potessero verificarsi in dipendenza di ritardi involontari, guasti meccanici, negligenza degli addetti al servizio, interruzioni o ritardo dovuti a malattie, calamità naturali, scioperi, guerre, intemperie, quarantene, etc. In casi di interruzione forzata del viaggio il cliente è tenuto ad informare tempestivamente la Ditta PIANETA CAMPER 2005 e comunque entro le prime 24 ore, affinché esso possa provvedere al recupero dell’automezzo nel modo più adeguato addebitandone le relative spese al cliente. Parimenti la Ditta PIANETA CAMPER 2005 non sarà responsabile di disguidi e ritardi involontari, anche se causati da negligenze del suo personale o di quello dei suoi agenti verificatosi prima della consegna del mezzo o in concomitanza della stessa che renda parzialmente o totalmente impossibile l’uso dell’automezzo. La Ditta PIANETA CAMPER 2005 non sarà inoltre responsabile di alcun evento che si verificasse dopo la consegna del mezzo e rendesse parzialmente o totalmente impossibile l’uso del mezzo come malattie o impedimenti del cliente, tra cui l’impossibilità di effettuare l’uso da lui previsto del mezzo, per sinistri anche se causati da terzi e coperti da assicurazione, calamità naturali, scioperi, guerre, quarantene, furto del mezzo etc..In questi casi il cliente è comunque tenuto al pagamento dell’intero noleggio. La Ditta PIANETA CAMPER 2005 non assume nessuna responsabilità per automezzi lasciati in parcheggio presso la sua sede dal cliente nel periodo del noleggio. Il locatario non può sublocare o accomandare il veicolo o cedere il contratto. Quindi in caso di violazione del suddetto divieto risponderà in via civile e penale con colui al quale abbia concesso in uso il veicolo.

7. SPESE A CARICO DEL CLIENTE

Saranno a carico del cliente tutte le spese relative all’eventuale trasferimento dell’automezzo oltre qualsiasi frontiera di stato, quelle per l’ottenimento dei visti, autorizzazioni, o importazione od esportazione temporanea di tutto quanto è presente nell’automezzo, compresa l’attrezzatura di bordo fornita dalla Ditta PIANETA CAMPER 2005. Saranno a carico del cliente tutte le spese relative a carburante, iva e contravvenzioni al Codice della Strada.

8. DURATA DEL NOLEGGIO

La durata del noleggio di un automezzo della Ditta PIANETA CAMPER 2005, come stabilito dal presente contratto, non è modificabile. Eccezionalmente la Ditta PIANETA CAMPER 2005 si riserva di concedere al cliente, ove lo richiedesse, una proroga, confermando la stessa con un telegramma. Eventuali ritardi, rispetto al prestabilito giorno e orari di consegna dell’automezzo verranno addebitati al cliente in misura quadrupla della tariffa in vigore per ogni giorno di ritardo o frazione di esso. La tariffa giornaliera decorre dalle ore 9.00 e pertanto riconsegne in ore successive comportano l’addebito di un ulteriore giornata di nolo. Nessun rimborso è dovuto nel caso in cui il cliente, per motivi personali, inizi con ritardo o termini con anticipo il noleggio precedentemente confermato.

9. RIPARAZIONI

Ove nel corso del noleggio dovessero verificarsi guasti meccanici dell’automezzo non dovuti all’assenza dell’ordinaria diligenza o a fatti del cliente, le relative riparazioni potranno venire effettuate direttamente dal cliente quando il costo non superi l’importo di Euro 200,00 I.V.A. esclusa. Per riparazioni superiori al succitato importo, il cliente dovrà richiedere preventivamente l’autorizzazione alla Ditta PIANETA CAMPER 2005. Le somme pagate dal cliente a tale titolo gli verranno rimborsate al momento della riconsegna del mezzo e soltanto su presentazione di relativa fattura intestata a Ditta PIANETA CAMPER 2005. In casi di veicolo coperti da garanzia è tassativo rivolgersi ad un’officina di assistenza autorizzata. Pertanto si prega il cliente di leggere attentamente il libretto di istruzioni del veicolo. Per danni al motore causati da carburante sbagliato o sporco o per tutti i casi in cui la casa costruttrice riconosce un danno causato da imperizia o mancanza di diligenza nell’uso del veicolo, il cliente sarà tenuto al pagamento del danno arrecato su presentazione da parte di PIANETA CAMPER 2005 della fattura riguardante la riparazione. Riparazioni per forature e rotture dei pneumatici sono sempre a carico del cliente.

10. RICONSEGNA DELL’AUTOMEZZO

L’automezzo noleggiato dovrà essere riconsegnato in buone condizioni igieniche, pulito nel suo interno, con il wc ed i depositi acque di scarico debitamente vuotati (le valvole di scarico dovranno essere aperte). In caso di inadempienze verrà trattenuto a titolo di penale un importo di Euro 150,00 detraendolo dal deposito cauzionale. Il cliente dovrà risarcire alla ditta PIANETA CAMPER 2005 tutti i danni, carenza, vizi dell’automezzo constatati al momento della consegna dello stesso o, se non immediatamente constatabili, apposti al cliente nelle 24 ore dalla riconsegna. Inoltre il cliente è responsabile per tutti gli accessori del veicolo a lui affidato, come radio e apparecchio tv che gli saranno addebitati in caso di furto e/o danneggiamento. Inoltre, indipendentemente dalle circostanze per cui, nel corso del noleggio, possa verificarsi un danno al veicolo, il cliente ne è responsabile e deve risarcirlo.

11. INCIDENTI STRADALI

I danni verificatosi a causa di un sinistro, non sono addebitabili al cliente solo se lo stesso produce un modello C.I.D. relativo al sinistro, con chiara e sottoscritta assunzione di responsabilità da parte della controparte. Nel caso in cui il sinistro sia di una certa gravità il cliente dovrà far intervenire le autorità competenti per i rilievi di legge. Nel caso in cui il danno subito dal veicolo noleggiato comprometta il proseguimento del noleggio, la DITTA PIANETA CAMPER 2005 non riconoscerà rimborsi per i giorni non fruiti. Il cliente dovrà provvedere al recupero del mezzo a sue spese e farlo arrivare presso la sede di PIANETA CAMPER 2005. Al rientro del mezzo, il cliente ha l’obbligo di comunicare qualsiasi tipo di incidente avvenuto pena la diretta assunzione di responsabilità.

12. FURTO

La copertura assicurativa per il furto decade se il veicolo noleggiato viene lasciato incustodito senza inserire le chiusure di sicurezza di porte e finestre oppure lasciando a bordo le chiavi dello stesso. Nel caso in cui la compagnia assicuratrice, causa inadempienza del cliente, non risarcisca il danno subito, questo sarà a carico totale del cliente che dovrà rimborsare PIANETA CAMPER 2005. Nel caso di furto dell’automezzo il locatore non ne garantisce la sostituzione e non rimborserà eventuali giorni di noleggio non fruiti. Il cliente dovrà sporgere immediatamente denuncia al più vicino posto di polizia e trasmetterla tempestivamente a PIANETA CAMPER 2005 entro 24 ore a mezzo fax o telegramma. In caso di furto il cliente sarà tenuto al pagamento della franchigia applicata dalla compagnia assicurativa su semplice richiesta di PIANETA CAMPER 2005.

13. SEQUESTRO

In caso di sequestro del veicolo da parte delle autorità competenti per qualsiasi illecito commesso durante il noleggio, il cliente dovrà provvedere al dissequestro nel più breve tempo possibile e riconsegnarlo presso la sede di PIANETA CAMPER 2005 assumendosi tutte le spese e le responsabilità di rimborsare PIANETA CAMPER 2005 per il danno di mancato guadagno per ogni giorno di ritardo nella misura di tariffa doppia a quella pattuita nella proposta di noleggio.

14. TRATTAMENTO DATI PERSONALI

Il cliente dichiara di aver preso visione delle norme di cui all’art. 10 comma 1 e dell’art. 13 della legge 675/1996 e di consentire che i suoi dati e quelli relativi al rapporto contrattuale siano a) inseriti negli archivi di PIANETA CAMPER 2005, b) trattati per finalità gestionali,promozionali, statistiche e di marketing strettamente pertinenti alle attività di PIANETA CAMPER 2005. PIANETA CAMPER 2005 si obbliga a non trattare e a non far trattare i dati del Cliente in caso di suo rifiuto o in caso di successiva revoca del consenso.

15. FORO COMPETENTE

Il presente contratto è interamente regolato dal diritto italiano. Il Foro Competente per la decisione di qualsiasi controversia da esso nascenti sarà l’autorità giudiziaria di Modena (Tribunale di Moldena).